a
a

politica monetaria Tag

L'economia globale è nel mezzo dell'espansione più sincronizzata da quasi un decennio. La combinazione tra accelerazione della crescita globale e bassa inflazione può sostenere in particolare le azioni e

La BCE sta riducendo il peso del suo programma di Quantitative Easing e per capire quali sono le conseguenze per i mercati e per gli investitori è necessario fare

È finalmente giunto il momento per la FED di ridurre il proprio bilancio e ridimensionare il peso del Quantitative Easing. Non esistono precedenti, quindi meglio porsi molte domande sperando

Da quando le banche centrali sono entrate pesantemente nella vita dei mercati finanziari ed hanno “rianimato” i Paesi Sviluppati facendoli uscire dal coma della crisi, è opinione comune che

La Cina è incappata nella "triade incompatibile": l'impossibile tentativo di conciliare cambio fisso, libera movimentazione dei capitali e politica monetaria autonoma. Con evidenti problemi. Recentemente il governatore e alcuni funzionari della banca

Torna la serie #LettoPerVoi in cui scriviamo la recensione di libri economici (e non) di particolare interesse. Oggi vi parliamo di "La Federal Reserve e la crisi finanziaria", un

Dopo la Grecia, è la Cina a far tremare i mercati nell’estate 2015. L'indice azionario cinese Shangai Stock Exchange Composite ha perso oltre il 40% dai massimi di giugno. Tra

Se l’economia si sviluppa come ci aspettiamo, le condizioni economiche probabilmente renderanno possibile alzare i tassi e cominciare a normalizzare la linea della nostra politica monetaria a un certo

UBS

Le informazioni contenute nello spazio BrandCorner sponsored by UBS hanno solo uno scopo informativo, non costituiscono e non possono essere interpretate come un invito, un’offerta o una raccomandazione ad acquistare o collocare investimenti di alcun genere o ad effettuare un investimento o un disinvestimento, ovvero un consiglio o una raccomandazione di natura legale, fiscale o di altra natura. Il BrandCorner sponsored by UBS è predisposto senza riferimento ad obiettivi d’investimento specifici o futuri, né alla situazione finanziaria o fiscale, profilo di rischio o esperienze e conoscenze né tantomeno alle speciali esigenze di specifici destinatari.
Prima di prendere qualsiasi decisione in materia di investimenti si raccomanda di leggere attentamente il Prospetto Informativo e di chiedere in proposito una consulenza specifica e professionale.