a
a
HomeINVESTIREASSET ALLOCATIONCome investire i risparmi: l’asset allocation Advise Only di novembre 2014

Come investire i risparmi: l’asset allocation Advise Only di novembre 2014

Anche in questo piovoso novembre, Advise Only propone la sua asset allocation (cliccate sul link, la trovate sulla spalla destra della pagina).

L’asset allocation è un documento mensile a disposizione di tutti gli investitori. Essa:

  • spiega come investire – basta scegliere uno tra i nove portafogli proposti all’interno dell’app Portafoglio Express e poi salvarlo sul proprio profilo Advise Only; a questo punto, non resta che apportare le modifiche indicate nell’asset allocation mese per mese;
  • presenta, in modo chiaro e semplice, l’opinione dei nostri esperti;
  • offre questi servizi gratuitamente, basta solo l’iscrizione al sito.

Se ancora non hai scelto un portafoglio, puoi farlo subito. Basta accedere al nostro sito. Clicca per saperne di più.

 asset allocation advise only novembre 2014

L’opinione di Advise Only

Proprio come pensavamo, la correzione del mese di ottobre non ha dato il via ad una fase risk-off. I mercati azionari hanno recuperato gran parte delle perdite, la volatilità è scesa e il clima finanziario è tornato per lo più nella norma, almeno stando ai nostri Barometri del Rischio. Approfittando di questa fase di mercato, abbiamo deciso di ridurre il peso dell’Italia nei nostri portafogli. La maggior cautela degli investitori porta a privilegiare i temi difensivi, anche se le politiche monetarie continuano ad essere  espansive: il tallone d’Achille nello scenario economico-finanziario mondiale resta la crescita. Accedi per saperne di più.

Europa

Nella zona euro, dove i dati economici continuano a peggiorare, l’economia s’avvia verso la stagnazione, con rischi concreti di recessione. E questa volta soffre anche la Germania, mentre la Francia, da tempo in difficoltà, perde ulteriormente terreno. La Commissione europea ha abbassato le stime di crescita per il 2015. La BCE ha avviato varie azioni, ha attuatogli  stress test e misure di politica monetaria accomodante per contrastare la debolezza dell’economia e rimettere in moto il credito. Tuttavia, è chiaro che la BCE da sola non è in grado di avviare la ripresa.

USA

Negli USA l’economia corre più del previsto. La Fed ha terminato il tapering ma i tassi d’interesse restano inferiori alla soglia del 2,5%. La sconfitta di Barack Obama alle elezioni di mid-term, rischia di ripresentare i problemi di qualche mese fa (fiscal cliff, shutdown e debt ceiling) e indebolire l’economia.

Giappone

In Giappone, la Banca centrale ha deciso di aumentare sensibilmente la base monetaria, iniettando quindi liquidità per stimolare una congiuntura debole (anche per effetto dell’aumento dell’IVA di aprile). La scommessa sui benefici a lungo termine dell’Abenomics rimane; in tal senso non abbiamo variato la nostra esposizione sull’azionario giapponese.

Paesi Emergenti

I Paesi Emergenti continuano a fare i conti sia con un dollaro USA che si apprezza, sia con il calo delle materie prime. Gli investitori sono selettivi e preferiscono i Paesi asiatici, in particolare Cina e India. D’altro canto, per ragioni diverse, Russia e Brasile rimangono gli osservati speciali. Il rischio dei Paesi in via di sviluppo è aumentato, come mostra il nostro Barometro del Rischio per i mercati Emergenti, ma rimane nella norma e ben al di sopra delle soglie critiche.

Come investire? Scenario base

Come non ci siamo granché impressionati dalla correzione dello scorso mese, questo mese il recupero delle Borse e il ritorno del rischio ai bassi livelli di settembre non modifica il nostro atteggiamento: siamo piuttosto ottimisti per i prossimi mesi, ma lo scenario di fondo ha in sé rischi importanti, che richiedono prudenza e un portafoglio ben diversificato.

Il nostro scenario centrale prevede un miglioramento dell’economia mondiale e un graduale aumento dei tassi d’interesse. Tuttavia, la crescita dell’economia mondiale è modesta e ci sono vari rischi latenti in grado di far mutare rapidamente umore ai mercati. Accedi per saperne di più.

Sintesi dell’asset allocation

Le attuali opportunità d’investimento continuano a essere limitate; noi continuiamo a preferire le azioni alle obbligazioni. La liquidità è importante per ragioni di diversificazione e controllo del rischio. In ogni caso, i nostri portafogli hanno un’asset allocation e un grado di diversificazione dei rischi tale da difendere gli investimenti anche in fasi di aumento di stress finanziario. Accedi per saperne di più.

Avviso ai naviganti

Potete fare tutte le vostre domande sull’asset allocation e molto altro ancora alla nostra live chat di lunedì 17 novembre 2014 alle 15.30. Vi aspettiamo numerosi!

Scegli il tuo portafoglio, salvalo sul tuo account e continua a seguire l’asset allocation mensile

come investire il risparmio

Scritto da

Un cambio di rotta nella finanza personale. Con www.adviseonly.com in pochi click puoi realizzare un portafoglio di investimento. Accorciamo le distanze tra te ed i tuoi investimenti, rendendoti ad ogni passo più autonomo e consapevole.

Nessun commento

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.