a
a
HomeECONOMIA E MERCATIGRAFICO DELLA SETTIMANABye-bye! I Mercati Emergenti sorpassano i Paesi Sviluppati

Bye-bye! I Mercati Emergenti sorpassano i Paesi Sviluppati

mercati emergenti economia AdviseOnly
Grazie ad un contesto economico favorevole, i Paesi Emergenti tornano prepotentemente all’attacco: il sorpasso sulle Borse dei Paesi Sviluppati è compiuto.

Già qualche tempo fa quelle nazioni conosciute come “Paesi Emergenti” iniziavano ad imporsi sul mercato azionario come realtà sempre più interessanti, da svariati punti di vista.

Negli ultimi mesi le Borse dei mercati emergenti hanno allungato il passo e superato le Borse dei Paesi Sviluppati.
 

Osservando il grafico precedente, che confronta l’andamento degli indici total return[1] relativi ai mercati azionari dei Paesi Sviluppati (MSCI World) e dei Paesi Emergenti (MSCI EM), è evidente l’accelerazione degli emergenti messa a segno negli ultimi mesi. Una performance complessiva nell’ultimo anno del 16,76% per i Paesi Emergenti, contro l’11,07% dei Paesi Sviluppati[2].

La ripresa dei prezzi delle materie prime (petrolio in primis, +23% da inizio anno), dollaro statunitense più stabile negli ultimi mesi, e un aumento delle esportazioni (+3% su base annua), creano un quadro economico più favorevole per i Paesi Emergenti. Ciò ha contribuito ad aumentare gli utili delle imprese di questi mercati: e il sorpasso è compiuto.


Ti interessano i Mercati Emergenti? Approfondisci le tue conoscenze nella sezione “Investire nel mondo” senza dimenticare il nostro Barometro del Rischio finanziario!


[1] Che tengono in considerazione il valore dei dividendi distribuiti nel calcolo dell’indice complessivo.

[2] Performance al netto dei dividendi: MSCI World il 5,25%, MSCI EM l’11,19%.

Scritto da

Da sempre animato dalla curiosità verso il mondo della finanza, consegue la laurea triennale in Marketing e Mercati Globali, quindi passa al corso di laurea magistrale in Economia e Finanza presso l'università degli studi di Milano-Bicocca. L'impronta quantitativa del percorso accademico alimenta la curiosità verso tematiche economico-finanziarie e modelli di gestione. Questo lo convince della necessità e importanza di una chiara comunicazione finanziaria. Ovviamente, date queste premesse, non poteva che entrare a far parte del team di AdviseOnly. Alterna il tempo libero tra l’analisi di realtà geopolitiche e la ricerca di nuove dimensioni musicali.

Nessun commento

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.