a
a
HomeECONOMIA E MERCATIECONOMIA, POLITICA E SOCIETA'La Federal Reserve davanti a una nuova immissione di liquidità? Dipende dai dati macro…

La Federal Reserve davanti a una nuova immissione di liquidità? Dipende dai dati macro…

La Fed estenderà probabilmente il piano di acquisti di obbligazioni (Twist) annunciando un nuovo QE (quantitative easing), il terzo dallo scoppio della crisi. Le attese sono per un annuncio nei prossimi mesi ma, l’avvicinarsi delle elezioni politiche, non aiuterà.


Ieri Goldman Sachs ha lanciato la proposta per un Sterilized QE3 (la trovate descritta sul FT Alphaville di ieri). Sinteticamente la Fed potrebbe continuare a vendere titoli a breve termine per comprare obbligazioni a lungo (magari non solo Governativi) e affiancherebbe a queste compravendite anche operazioni di pronti contro termine o depositi.

Diciamo che il Twist sterilizzato sarà molto più simile a quanto sta facendo la BCE in Europa quando acquista titoli di Stato italiani, Spagnoli, Portoghesi ed irlandesi. L’attuazione di un QE3, sterilizzato o meno, dipenderà però dalla dinamica dell’economia reale e soprattutto dell’occupazione. L’inflazione potrebbe rialzare la testa, ma non dovrebbe essere però d’ostacolo a Bernanke, come vi abbiam raccontato su questo blog nel post “Occhi dei mercati finanziari puntati sull’Europa, ma gli USA?“.

Il dato di oggi è dunque interessante per capire qual è la dinamica dell’occupazione negli Stati Uniti ed avere conferme dei miglioramenti degli ultimi mesi. Le attese sono per un tasso di disoccupazione stabile all’8,3% e un numero di nuovi occupati pari a 210.000. Non dimenticate di scavare un po’ nella pubblicazione per cercare anche un’indicazione del numero indice delle ore lavorate (che spesso è una buona proxy per la direzione del Pil) e dei nuovi occupati nella sezione “household”, che completa le informazioni del dato globale.

A breve aggiornamenti!

Scritto da

Bilba è una tipetta vispa dall’aria solo apparentemente tranquilla, che si è ritrovata imbarcata in mille avventure sui mercati finanziari, cavandosela sempre. Fatevi guidare da Bilba per superare gli alti e bassi di azioni ed obbligazioni e per uscire sani e salvi dai labirinti dell’economia. Perché i piccoletti se la cavano sempre!

Nessun commento

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.