a
a
HomeECONOMIA E MERCATICOMMENTO AL MERCATOCome investire in azioni nei migliori settori USA: ecco un portafoglio

Come investire in azioni nei migliori settori USA: ecco un portafoglio

Nell’ultima Asset allocation di gennaio abbiamo espresso la nostra preferenza per le azioni rispetto alle obbligazioni.

Particolarmente interessanti risultano secondo noi le azioni delle tre principali aree economiche sviluppate: USA, Europa e Giappone. Entriamo maggiormente nel dettaglio e vediamo quali sono i settori più interessanti negli USA secondo le nostre valutazioni di inizio 2014, utilizzando l’analisi multicriteria.

L’analisi che vi proponiamo è condotta per ciascun settore considerando sull’asse verticale il “momentum” (l’abbrivio di mercato); sull’asse delle ascisse il rapporto P/E secondo il metodo Graham & Dodd. In particolare, il momentum considera la performance storica del settore a 12 mesi, mentre il P/E di G&D considera il rapporto prezzo/utili depurato dall’andamento del ciclo economico.

I migliori settori in USA

Analisi multicriteria per i settori USA
clicca per ingrandire

come-investire-2014-USA

Balza subito agli occhi come i due settori più appetibili, in quanto relativamente meno cari e con un importante “momentum”, sono Sanità (Health care) e Tecnologia: quadrante in alto a sinistra: prezzi bassi e alto abbrivio.

Il settore sanitario sembra avere un buon potenziale: vediamo perché.

  • Innovazioni mediche: lo sviluppo di nuovi prodotti è vigoroso, soprattutto nel campo delle biotecnologie e dei dispositivi medici. Le innovazioni mediche potrebbero quindi contribuire fortemente alla performance di settore nel breve e lungo periodo.
  • Abbattimento dei costi: molte aziende sanitarie USA prevedono significativi investimenti in software e piattaforme tecnologiche in grado di ridurre i crescenti costi (insostenibili) della sanità negli Stati Uniti.
  • “Safe haven status”: la Sanità (Health care) è un settore per sua natura difensivo. In periodi di recessione, la maggior parte delle persone non rinuncia a trattamenti o servizi sanitari. In un contesto economico globale incerto, l’investimento in questo settore potrebbe quindi risultare interessante.
  • Crescita dei mercati emergenti: l’elevata spesa sanitaria nelle economie emergenti richiederà innovazioni nella tecnologia, nell’assistenza sanitaria  e nei modelli di business.
  • Invecchiamento della popolazione mondiale: induce una maggiore spesa per assistenza sanitaria e quindi maggiore innovazione nel settore delle attrezzature mediche.

Tuttavia, esistono dei rischi da considerare. Uno dei principali, che consiglio di monitorare, è ad esempio l’incertezza legata alla riforma sanitaria americana.

Il settore Tecnologia mostra interessanti opportunità di sviluppo soprattutto per i benefici alle aziende derivanti dall’espansione del cloud computing. Tuttavia, anche per questo settore esistono rischi da monitorare legati ad esempio alle tendenze nel breve termine del mercato dei microchip e a quelle macroeconomiche in generale che potrebbero influenzare i guadagni di settore.

Come investire nei migliori settori USA

Per chi volesse investire in azioni nei migliori settori USA, ho costruito un portafoglio di investimento chiamato “Settori USA 2014. Se siete curiosi ed interessati, vi invito a seguirlo in Community. Gratuitamente, ovvio.

 PORTAFOGLIO SETTORI USA 2014
clicca per aprire il portafoglio

investire in USA

Scritto da

Dopo l'importante esperienza lavorativa in AdviseOnly, dove ha ricoperto il ruolo di portfolio advisor e analista macroeconomico, è entrato in Cassa Depositi e Prestiti. Ha conseguito la Laurea in Economia Politica all'Università degli Studi di Roma I "La Sapienza", trascorrendo alcuni periodi di studio all'estero ed il Master in Finance (II livello) presso l’Università di Torino (CORIPE Piemonte). La sua principale passione è l'economia.

Nessun commento

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.