a
a
HomeCAPIRE LA FINANZAABC FINANZAMario Vita e il passaggio generazionale

Mario Vita e il passaggio generazionale

passaggio generazionale Schroders

Viaggi e cene con gli amici rendono la vita da pensionato più movimentata e soddisfacente, ma per un nonno il futuro dei propri nipoti è altrettanto importante: Mario Vita è alle prese col passaggio generazionale.


Una settimana indimenticabile. Immagini di luoghi dove il tempo sembra congelarsi nella bellezza della natura. La crociera tra i fiordi norvegesi che Mario Vita si è regalato, dopo la scelta del portafoglio income, è stata un’esperienza emozionante. Eppure, Mario continua ad avere delle perplessità: vorrebbe godersi la vita da pensionato, ma si rende conto di non poter spendere tutti i suoi risparmi in “sfizi”. A 77 anni, sente su di sé il peso di un ruolo importante per la famiglia: ha dei figli e soprattutto dei nipoti le cui esigenze sono sempre maggiori. Proprio i nipoti, infatti, gli sono di ispirazione: qualche viaggio ogni tanto fa bene a mantenere la mente sveglia e a difendere il corpo dai reumatismi, ma quei preziosi risparmi di una vita adesso potrebbero rivelarsi ancora più d’aiuto per la futura generazione Testa, specialmente con l’arrivo del nuovo piccolo.

Il passaggio generazionale

Per lasciare qualcosa ai propri figli e nipoti, occorre organizzarsi nel migliore dei modi. Con il nuovo arrivato in famiglia è tempo di rimboccarsi le maniche e pensare a come lasciargli un’eredità utile ad affrontare i passi importanti della vita futura (l’istruzione, la macchina, la casa, ecc…). Mario, che ha già familiarizzato col mondo degli investimenti, decide di rivolgersi al suo consulente finanziario per esporgli le sue nuove intenzioni.

Il caso specifico è quello di un passaggio generazionale: con questo termine si intende l’ottimizzazione della transizione del proprio patrimonio agli eredi, sia dal punto di vista finanziario e fiscale, che in termini di modalità di servizio (magari più digitale).

Per Mario il passo primario da compiere è quello finanziario: senza rinunciare alla proprietà del capitale vuole portare avanti un investimento per la famiglia.

La soluzione del consulente

Dopo essersi consultato con il suo consulente finanziario, Mario decide quindi di disinvestire una porzione del suo attuale portafoglio income per destinarla ad un portafoglio con un diverso obiettivo. Se l’obiettivo principale del suo portafoglio è quello di garantirgli un reddito integrativo che mantenga un valore reale, proteggendosi dall’inflazione, la logica goal investing del nuovo portafoglio mira ad accumulare capitale per il pronipote. L’orizzonte di investimento, di conseguenza, è di gran lunga maggiore. Mario decide di investire per il piccolo Testa, come cifra iniziale, un quarto del suo portafoglio: una cifra importante, ma che permette a Mario di continuare a vivere senza troppe rinunce.

Certo, per lasciare in eredità una parte del proprio capitale questa non è l’unica soluzione adottabile, ma di sicuro è la più semplice per affrontare il problema successorio mantenendo il controllo del portafoglio.

Mario è ancora un bisnonno “giovane”, per cui non manca il tempo di pensare a soluzioni più complesse. D’ora in poi a tenerlo occupato non ci saranno solo i weekend fuori porta, ma anche un nipotino desideroso di mille attenzioni.


Aumenta la tua intelligenza di investitore

Con guide, video e un test interattivo, incomeIQ rende più consapevoli i risparmiatori dell’importanza di pianificare e investire per la vita.
Scritto da

Fondato nel 1804, quotato alla Borsa di Londra dal 1959 e parte dell'indice FTSE 100, Schroders è uno dei principali gruppi finanziari globali, che ha fatto della gestione di capitali la propria esclusiva attività. Si distingue per indipendenza, stabilità degli assetti proprietari e solidità dei bilanci. La capacità di puntare lontano e anticipare i trend d’investimento ne caratterizza la storia da oltre due secoli: con approccio rigoroso e illuminato la società mira alle migliori opportunità in tutto il mondo, osservando i mercati internazionali e locali da una prospettiva privilegiata. Questo le ha permesso di superare con successo i periodi economici sfavorevoli e di crescere fino a diventare uno dei leader mondiali del settore.

Nessun commento

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Schroder Investment Management

Esclusione di garanzia e limitazione di responsabilità

A giudizio di Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. le informazioni fornite in questo sito sono accurate alla data della pubblicazione. Tuttavia la società, le sue consociate, gli amministratori ed i dipendenti di Schroders o delle sue consociate non prestano alcuna garanzia di esattezza delle medesime. Conseguentemente non potranno essere tenute responsabili per eventuali errori od omissioni nelle informazioni fornite.

Riservatezza
Schroder Investment Management (Luxembourg) S.A. pone la massima cura nel salvaguardare la riservatezza di qualsiasi informazione personale che le viene fornita tramite questo sito. Il nostro sito web non riconosce il vostro nome di dominio o il vostro indirizzo di posta elettronica, ma soltanto il paese di residenza da voi indicato.