a
a
HomeBRAND CORNERI mercati ballano? È un buon momento per investire

I mercati ballano? È un buon momento per investire

Quando tutto sembra andare stoorto sui mercati, si trivano sempre o quasi le migliori occasioni d'investimento.

Non è stata esattamente un’estate scoppiettante per i mercati finanziari, specialmente per l’Italia e i Paesi Emergenti. Ma non tutto il male viene per nuocere, specialmente quando si parla di investimenti. Il Belpaese in questo momento è un osservato speciale, complice una crisi di credibilità che potrebbe essere arginata da una Legge di Bilancio ragionevole (e qui non ci resta che attendere e sperare).

Pur confermando il giudizio sul merito creditizio BBB, l’agenzia di rating Fitch si dichiara preoccupata della “natura nuova e non collaudata del Governo, delle tangibili differenze politiche fra i componenti della coalizione e delle contraddizioni fra gli elevati costi dell’attuazione degli impegni presi in campagna elettorale e la necessità di ridurre il debito pubblico”. Secondo Fitch, infatti, non è chiaro come queste tensioni politiche saranno risolte.

Il risultato di questa perdita di fiducia è stato un aumento dello spread e un calo della Borsa.

Anche i mercati emergenti stanno vivendo qualche difficoltà. Turchia, Brasile e Argentina sono alle prese con un forte deprezzamento delle loro valute, mentre il Venezuela non riesce a fermare il galoppo dell’inflazione (l’1.000.000% annuo secondo il FMI).

Come investire in un momento così delicato?

Nonostante ciò, complessivamente, il contesto economico globale rimane favorevole, con una crescita meno intensa ma stabile, e pressioni inflazioniste modeste. Insomma: non è il caso di farsi dominare dal pessimismo, perché i mercati offrono ancora ottime opportunità di investimento. E poi non è detto che nelle fasi di ribasso dei mercati non si possano ottenere soddisfazioni, anzi. Basta solo seguire alcune regole di base.

Tanto per cominciare, è fondamentale porsi degli obiettivi a medio/lungo termine, senza lasciarsi spaventare dalle oscillazioni momentanee dei mercati.

In secondo luogo, evitare di concentrarsi troppo sul market timing: trovare il momento perfetto per acquistare o vendere strumenti finanziari è quasi impossibile. Le borse, su orizzonti temporali congrui, tendono storicamente a recuperare da eventuali scossoni o fasi di sofferenza.

Del resto le oscillazioni delle Borse accadono, perché il mercato finanziario è un sistema complesso. Come il clima terrestre: si verificano temporali, tifoni e tempeste, ma poi torna il bel tempo. Analogamente, sui mercati ci sono brusche oscillazioni, momenti di panico, ma poi le performance tornano ad essere positive. Questa è la lezione della storia.

Non bisogna nemmeno trascurare il fatto che, nei periodi di Borse in calo, risulta più conveniente acquistare titoli e/o fondi grazie al loro minor costo.

Un’altra dritta per investire: è importante non mettere tutte le uova nello stesso paniere – in altre parole, diversificare. Per molti risparmiatori con esigenze relativamente standard (investire i risparmi nel medio-lungo termine, con un rischio moderato), può essere sufficiente anche solo un singolo buon fondo comune flessibile o bilanciato che presenti costi commissionali accettabili. A patto, ovviamente, che l’asset allocation sia ben ragionata.

Prendiamo il nostro Pensaci Oggi. Il fondo ha un’asset allocation flessibile: significa che può investire in azioni, obbligazioni e liquidità senza vincoli, con l’obiettivo di generare una performance nel lungo termine, assumendo rischi moderati.

Ma non solo.

Pensaci Oggi beneficia anche del fatto di dedicare una quota rilevante del portafoglio a trend globali e mondiali, che sono meno esposti agli andamenti del mercato nazionale (ad esempio investendo in tecnologie innovative e che plasmeranno il futuro dei prossimi decenni) e che consentono di diversificare l’investimento sul piano valutario, oltre che su quello degli asset.

Punti di forza, questi, che si sono trasformati in risultati degni di nota: negli ultimi 12 mesi, Pensaci Oggi ha sistematicamente battuto i peers, ossia i fondi con caratteristiche simili (abbiamo utilizzato come raffronto l’indice FIDMFLED Index, che raggruppa appunto tali prodotti). E in questo ultimo periodo di turbolenza sui mercati ha fatto registrare una performance positiva.


Pensaci Oggi è il fondo comune di investimento che ti permette di accantonare risorse da destinare ai tuoi obiettivi futuri.

Grazie alla versione di Pensaci Oggi dedicata al web, puoi operare direttamente online, con la massima semplicità e a zero spese.


Scritto da

Nascono gli investimenti a chilometro zero! Zenit SGR rivoluziona il settore del risparmio gestito e lancia Zenit Online, la piattaforma digitale che consente ai clienti di scegliere il prodotto finanziario più adatto alle proprie esigenze e alle proprie caratteristiche in totale autonomia, ovunque e in qualsiasi momento, da PC, tablet e smartphone. Attraverso Zenit Online è possibile accedere ai prodotti della linea Zero Tax PIR (Zenit Obbligazionario e Zenit Pianeta Italia), i fondi comuni di investimento esenti da tasse sui rendimenti, e a Pensaci Oggi, il fondo comune di investimento che consente di accantonare risorse da destinare ai propri obiettivi futuri. Vuoi saperne di più? Clicca qui ed entra subito nel mondo di Zenit Online

Nessun commento

lascia un commento